Come-pulire-la-pietra-refrattaria

▷ Come pulire la pietra refrattaria in modo corretto

Come pulire la pietra refrattaria? La pietra refrattaria è nota per la sua capacità di fornire una deliziosa pizza e un meraviglioso pane con una perfetta crosta croccante. Immaginiamo di possedere un forno per pizza Ooni Karu, se sei un amante della pizza questo è il forno che fa per te, perfetto per il nostro balcone o giardino, non importa se vivi in campagna o in un appartamento, trasforma la tua casa in una pizzeria ma sopratutto facile da trasportare qui trovi la recensione.

La pietra refrattaria è un prezioso alleato per tutti coloro che amano fare la pizza e il pane in casa, pero richiede anche un’attenzione speciale. Non possiamo immergerla in acqua calda e sapone durante la notte dopo una pizzata e non possiamo usare prodotti chimici. È meglio tenere il forno per pizza il più lontano possibile da acqua e sapone, quindi come possiamo pulire la pietra ? In questo articolo ti spiegheremo nel dettaglio come pulirla al meglio.

Come pulire la pietra refrattaria

Cosa dovremmo usare per pulire la pietra per pizza? La pietra refrattaria sono realizzate di pietra, ceramica o ghisa. Questi materiali assorbiranno tutto ciò che usiamo per la pulizia. Pertanto, queste sostanze possono influenzare il gusto del cibo. Uno dei motivi principali per cui non dovremmo utilizzare l’acqua perché influisce sulla croccantezza della crosta del nostro prodotto.

Prima di procedere alla pulizia della pietra per pizza, parliamo degli strumenti necessari. Sicuramente già possiederai alcuni di questi strumenti:

  • coltello senza filo
  • spatola in metallo
  • raschietto in plastica
  • carta vetrata
  • spugna ruvida
  • spazzolino

Tutti questi strumenti si adattano perfettamente al kit di pulizia, ma non è necessario utilizzarli dopo ogni utilizzo. Molti di questi strumenti (come coltelli smussati o raschietti) vengono utilizzati in situazioni in cui il cibo incrostato o bruciato non può essere rimosso. Usarli potrebbe graffiare la pietra.

Il processo di pulizia della pietra passo a passo

Una delle domande frequenti:

C’è la possibilità di una contaminazione se utilizzo una pietra usata con molte macchie nere?

La pietra per pizza lavorano a temperature elevate. Questo da solo uccide i batteri. Non dobbiamo preoccuparci che la nostra pietra presenta del nero. I batteri si moltiplicano tra i 4°C e 70°C. La temperatura alla quale cuociamo la pizza è almeno tre volte superiore se utilizziamo un forno casalingo o cinque volte se utilizziamo un forno semi professionale. Anche se non c’è spazio per la crescita di batteri e batteri, è una buona idea pulire la pietra per pizza dopo ogni utilizzo. È facile, ti invitiamo a seguire questi 5 passaggi:

  1. Lasciate raffreddare. Per poter pulire correttamente il forno necessitiamo la pietra a temperatura ambiente. Quindi assicuriamoci che si sia raffreddata completamente per evitare di ustionarci.
  2. Se necessario, aggiungiamo una piccola quantità di acqua. Abbiamo detto di non usare l’acqua, ma se sulla pietra è rimasto molto cibo incrostato, difficile da pulire, possiamo inumidire la superficie con un pizzico di acqua calda. Si consiglia solo in rari casi perché la pietra una volta applicata l’acqua deve essere completamente asciugata prima di essere riposta.
  3. Usiamo spazzole di pietra adatte. Strofiniamo la pietra per pizza con una spazzola con setole di metallo per rimuovere il cibo carbonizzato, quindi asciughiamo con un panno umido.
  4. Lasciamo asciugare le pietre all’aria. Prima di riporre la pietra, assicuriamoci che la pietra sia asciutta al 100%. Possiamo lasciare la pietra per 2-3 ore in un ambiente ventilato.
  5. Evitiamo incidenti. Per ridurre la possibilità di screpolature o possibili rotture, consigliamo conservare la pietra nel forno.

Come pulire la pietra refrattaria dal nero

Una pietra refrattaria macchiata rappresenta la vita vissuta della nostra base refrattaria, di tutte le deliziose pizze o pani che abbiamo realizzato, ricordi e buoni momenti con amici e parenti. Una pietra per pizza più scura o con macchie di bruciato vuol dire diverse cose:

  • Eccesso di condimento sulla pizza;
  • rottura della base durante la fase d’infornamento

Seguiamo questo semplice e facile consiglio per tenere sempre una pietra refrattaria in perfetto stato.

Con bicarbonato

Usiamo una spatola o un raschietto per grattare via tutto il cibo. Creiamo una pasta composta da 2 cucchiai di acqua e 2 cucchiai di bicarbonato di sodio. Strofiniamo la pasta fatta in casa sulla macchia in modo circolare. Dopo aver rimosso la macchia, asciughiamo con un panno umido. Lasciamo asciugare completamente. Si consiglia vivamente di utilizzare il bicarbonato di sodio perché può rimuovere le macchie senza alterare la pietra e il gusto della pizza.

Come pulire la pietra refrattaria del forno Ferrari

Per una corretta ed efficace pulizia della pietra refrattaria del forno Ferrari (G3 Ferrari o altri) o qualsiasi altro forno elettrico possiamo seguire le indicazioni sopra elencate.

Forno Fornetto

Con le semplici regole elencate potrai pulire la pietra del tuo forno Fornetto

Forno Ariete

Nel paragrafo il processo di pulizia della pietra passo a passo troverai le informazioni necessarie per pulire il tuo forno Ariete.

Forno Smeg

Se possiedi un forno Smeg segui le indicazioni sopracitate per pulire al meglio la pietra del tuo forno Smeg.

Del caminio o forno a legna

Per il camino o forno a legna seguiamo le identiche raccomandazioni.

Come-pulire-la-pietra-refrattaria

Spazzola per pulire pietra refrattaria

La spazzola è uno degli strumenti fondamentali insieme alla pala per pizza, la spazzola serve no solo per realizzare le nostre prelibate pizza ma anche il pane, questo strumento e pensato per mantenere pulito il nostro forno, ma sopratutto senza dannegiare la superficie della nostra pietra.

In questo articolo abbiamo visto come pulire la pietra refrattaria del nostro forno, non importa che forno possiedi le raccomandazioni sono identiche a dei dubbi in merito,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *